Bacalov          Terni - 11/01/2009 14:37

Tutto è pronto per Visioninmusica 2009. Il primo appuntamento è infatti giovedì 15 gennaio alle 21 al teatro Verdi con Luis Bacalov & l’Orchestra Giuseppe Tartini con “Bacalov suona Bacalov”.

CHI E’ LUIS BACALOV

Luis Bacalov è nato a Buenos Aires dove ha iniziato la sua formazione pianistica all’età di cinque anni con il professor Enrique Barenboim,  continuando poi gli studi con Berta Sujovolsky. Inizia giovanissimo l’attività concertistica in Argentina: come solista, in duo col  violinista Alberto Lisy e in vari gruppi di musica da camera. Dagli anni ‘60 in poi, è molto attivo in Italia e in Francia come compositore per il cinema, collaborando tra gli altri con registi  quali Lattuada, Damiani, Scola, Petri, Faccini, Giraldi, Wertmüller,  Kurys, Greco, i fratelli Frazzi, Pasolini, Fellini, Radford e Rosi. Le sue composizioni per il film Il Postino gli sono valse numerosi premi tra cui il David di Donatello, il Globo d’Oro della Stampa Estera in Italia, il Nastro d’Argento dell’Associazione dei Critici Cinematografici, il Premio Oscar della Academy of Motion Pictures Arts  and Science, il Premio Bafta (British Academy for Film and Television  Arts) e il Premio Nino Rota. Le sue musiche per La tregua di Francesco Rosi gli hanno portato una  nomination per il David di Donatello, mentre per Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini ha ottenuto una nomination A.M.P.A.S. Luis Bacalov svolge inoltre un’intensa attività come pianista e  direttore d’orchestra. La sua composizione per soli, coro e orchestra intitolata Misa Tango, e registrata dalla D.G.G. sotto la direzione di Myung-Whun Chung con  Placido Domingo, Ana Maria Martinez e Hector Ulises Passarella, è  stata eseguita a Roma con l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia. Per la stessa etichetta Luis Bacalov ha registrato nella sua  rielaborazione per pianoforte e orchestra due tanghi di Piazzolla e il  suo Tangosain. L’intero album DGG/Universal ha ricevuto una nomination  al Latin American Grammy Awards 2001. Nel 2003 inaugura la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma,  dirigendo l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Recentemente ha registrato il suo Triple Concierto, per soprano,  bandoneon e pianoforte, presentato in prima esecuzione dalla Santa  Barbara Symphony Orchestra sotto la direzione di Gisèle Ben-Dor.Ha diretto la prima esecuzione mondiale della sua opera teatrale  Estaba la Madre, che su commissione del Teatro dell’Opera di Roma è  andata in scena al Teatro Nazionale di Roma durante la stagione  operistica 2003-2004 con la regia di Giorgio Barberio Corsetti.

PROGRAMMA

Luis Bacalov: A ciascuno il suo(colonna sonora del film omonimo)

Luis Bacalov: La seduzione(colonna sonora del film omonimo)

Carlos Gardel/Alfredo Le Pera : El dia que me quieras

Luis Bacalov: Concerto grosso per violino e archiallegro, moderato, andante, allegro(solista Antonio Cipriani)

Ennio Morricone :Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto(colonna sonora del film omonimo)

*******

Luis Bacalov: Il postino(colonna sonora del film omonimo)

Luis Bacalov: Una storia semplice(colonna sonora del film omonimo)

Angel Villoldo: El Choclo

Luis Bacalov: Baires 1ª Suiteallegro, andante, allegro

per maggiori informazioni vai a:http://www.visioninmusica.com/

Pubblica un commento

*
*

Bad Behavior has blocked 51 access attempts in the last 7 days.